La nostra città

Bologna è il capoluogo di una ricca regione italiana, l'Emilia Romagna. Non ancora contaminata dal turismo di massa, Bologna rappresenta un meta ideale sia per un intermezzo culturale sia per un momento di svago e relax. Bologna viene definita: la dotta, per la più antica delle università del mondo, la rossa, per il caldo colore dei suoi tetti e delle sue case, la grassa, per la sua gastronomia eccelsa.

Come arrivare

Bologna è facilmente raggiungibile sia : - in treno grazie all'Alta velocità che la collega con Milano Roma Firenze Venezia. - in auto in quanto tutte le autostrade di collegamento nord-sud passano per Bologna - in aereo grazie all'aeroporto internazionale che la collega a tutte le più importanti città europee e negli ultimi tempi ad un notevole incremento con i collegamenti delle compagnie low-cost.

Storia

La millenaria storia di Bologna testimonia l’importanza della posizione geografica della città e della ricchezza proveniente dalla Pianura Padana: Etruschi, Galli e Romani hanno lasciato innumerevoli testimonianze della loro presenza, della loro arte e cultura. Dopo la caduta dell’Impero Romano e la conquista da parte dei Longobardi, nel 1088 viene fondata quella che oggi è riconosciuta come la prima Università del mondo occidentale, Alma Mater Studiorum, elemento trainante dell’economia e dell’espansione urbanistica della città, che farà di Bologna una città cosmopolita proiettata a livello internazionale. Lunghi periodi di lotte e scontri tra Papato e Impero vedono tra i principali eventi la sconfitta dell’imperatore Federico Barbarossa nel 1176 e la cattura di Re Enzo nel 1249, figlio dell’imperatore Federico II, prigioniero fino alla morte nel palazzo che da lui prende il nome: palazzo Re Enzo. Alla fine del XIII secolo vivono a Bologna circa 60.000 persone (la quinta città europea per popolazione del tempo) che, anche grazie al sistema dei canali artificiali di cui si era dotata per sfruttare l’energia idraulica, vede uno dei momenti di massima espansione e ricchezza. Nel corso del XV secolo la famiglia Bentivoglio governa Bologna come signoria, ma nel 1506 la città si allea con papa Giulio II della Rovere ed entra nello Stato Pontifico, dove rimane fino al 1860, salvo una breve interruzione dovuta al governo napoleonico. Passeggiare oggi nel centro storico di Bologna significa riviverne la storia, il fascino e la cultura.

Geografia

L'Emilia Romagna è una Regione del Centro-nord dell'Italia ed è delimitata ad est dalla costa del mare Adriatico, a sud-ovest dalla catena montuosa degli Appennini e a nord dal fiume Po. Si trova pertanto nel cuore della Pianura Padana al centro delle maggiori vie di comunicazioni stradali e ferroviarie che collegano il nord con il sud dell'Italia. L'arteria principale, "la via Emilia" costruita in epoca romana da Marco Emilio Lepido, l'attraversa da ovest ad est scorrendo ai piedi degli Appennini esattamente da Piacenza a Rimini, toccando le maggiori città delle Regione tutte di origine romana costruite appositamente su questa grande via di comunicazione e sui maggiori fiumi che scendono dalle valli appenniniche. Anche Bologna, il capoluogo dell'Emilia Romagna di origine etrusca, fu ampliata in epoca romana, prendendo il nome di Bononia, sulla Via Emilia, allo sbocco del fiume Reno nella Pianura Padana. Bologna è il più importante nodo stradale e ferroviario dell'Italia e negli ultimi anni anche l'aeroporto ha avuto un notevole sviluppo come traffico nazionale ed internazionale. Grazie a questa posizione geografica, alla presenza della più antica Università d'Europa e ad opere d'arte di fama mondiale, Bologna è sempre stata molto attiva, allegra e frequentata da milioni di turisti e studenti.

Clima

Bologna ha un clima continentale con inverni che possono anche essere rigidi ed estati calde e umide. Primavera ed autunno, in genere, sono piovose ma con temperature gradevoli. I suoi portici però rappresentano un piacevole riparo sia dalla pioggia che dal sole, rendendola così visitabile in tutti i giorni dell'anno.

Bologna

Presentazione

x

Consiglio Direttivo

Confguide Bologna

PRESIDENTE : Paola Balestra
VICE PRESIDENTE : Anna Brini
CONSIGLIERI : Miriam Forni, Paolo Calanchi

Le NostreIniziative

In questa sezione potrai trovare gli eventi e le proposte che abbiamo pensato per farti scoprire Bologna da prospettive diverse, alcune rinomate in tutto il mondo ed altre più segrete ma che ti daranno la possibilità di conoscerla a pieno e di fartela entrare nel cuore per sempre. In più, qui potrai trovare anche tante idee per visitare Bologna e non solo, pensate dai nostri Associati a cui potrai affidarti con fiducia perché ti sapranno accompagnare sempre con professionalità e cordialità.

In collaborazione con